Odfjell scopre i vantaggi di EcoQuip 2 EQp di Graco

Scoraggiato dagli inconvenienti della granigliatura a secco per le sue navi, Odfjell SE era alla ricerca di una soluzione per la preparazione della superficie…
e l’ha trovata.
 

La compagnia navale norvegese Odfjell SE offre servizi completi di gestione delle navi in-house che comprendono equipaggio, misure di Qualità, Sicurezza e Ambiente, supporto tecnologico, innovazione digitale, nuove costruzioni, soluzioni per l’efficienza energetica e gestione complessiva della flotta. Ma per quanto riguarda la manutenzione a bordo, non è soddisfatta dell’efficienza dei metodi di trattamento della superficie.
 

Tempi lunghi e condizioni insalubri

Per la manutenzione a bordo Odfjell utilizzava una combinazione di sabbiatura a secco e strumenti meccanici. Le riparazioni sul posto con strumenti meccanici richiedevano tempo e sforzi ed erano insalubri e spiacevoli per l’equipaggio a causa delle pesanti vibrazioni degli strumenti. Inoltre, la sabbiatura a secco richiedeva una grande quantità di sabbia, e la polvere aveva un impatto negativo sull’equipaggio, la nave e l’ambiente circostante. Per risolvere questi problemi, Odfjell ha deciso di cercare metodi alternativi per la manutenzione a bordo.

Conosceva già i materiali abrasivi e la loro utilità per preparare le superfici. Ma Odfjell non aveva solo bisogno di una buona preparazione delle superfici, cercava anche una tecnica che fosse facile da utilizzare e non fosse pericolosa per l’equipaggio.

Logo Odfjell

Un sistema più pulito, leggero e portatile

I colloqui con il distributore locale Graco di Odfjell hanno portato alla soluzione. JS Cock ha consigliato l'attrezzatura per sabbiatura abrasiva a vapore EcoQuip 2 EQp di Graco e l'ha installata sulla nave di Odfjell Bow Atlantic. Hanno anche aggiornato l'unità con un tubo da 25,4 mm (1”) per l'aria in ingresso. Non era necessario alcun compressore aggiuntivo perché la Atlantic Bow aveva già un grande compressore da 55 kW in grado di fornire la quantità di aria sufficiente.

Un vantaggio ovvio di EQp è la sua struttura piccola e facile da manovrare su una nave. Per raggiungere tutte le parti della nave, sono stati usati in totale 30 metri di tubi. Come materiale abrasivo Odfjell usa sabbia di quarzo con uno spessore di 0,3 mm a una velocità di 60-70 kg/ora.
 

Maggiore produttività

Con EcoQuip 2 EQp, Odfjell era soddisfatto di vedere che la preparazione della superficie era buona come quella effettuata con la sabbiatura a secco. In confronto con la sabbiatura a secco l’utilizzo di EQp offre il vantaggio di una progressiva riduzione della sabbia utilizzata e della polvere generata. EQp elimina inoltre il sale dalla superficie e la rende così immediatamente pronta per essere verniciata, eliminando la necessità di pulirla prima di procedere. I bordi sfumati intorno all’area preparata sono lisci in modo che non si formi ruggine intorno ad essa.

“Stiamo utilizzando il 75% in meno del volume di sabbia rispetto alla sabbiatura a secco”, afferma Torleif Solheim, sovrintendente tecnico senior per Odfjell. “Durante la sabbiatura riempiamo due sacche che durano per 35-40 minuti prima che debbano essere nuovamente riempite. E non è l’unico vantaggio, l’equipaggio dedicato alla manutenzione trova che EQp sia molto facile da manovrare e da far funzionare”.

Dan Törnqvist, specialista Business Development HPCF presso Graco, aggiunge qualche altro consiglio. “Se si vuole usare un tubo flessibile da 1” per la sabbiatura, ne serve uno da 1” per l’aria in ingresso. Occorre tenere presente che il compressore deve essere di almeno 30-37 kW. Per compressori più piccoli, EQp deve essere utilizzato con un tubo flessibile per sabbiatura e un tubo dell’aria di ½””.

Sabbiatura abrasiva a vapore di persona su una nave

Materiale di sabbiatura e polvere ridotti

L’attrezzatura per la sabbiatura abrasiva a vapore EcoQuip di Graco offre prestazioni equivalenti a quelle della sabbiatura, ma con il 92% in meno di polvere, riducendo così la necessità di equipaggiamenti di protezione personale, teli e contenimenti e limitando l'impatto ambientale. Rispetto all’idrosabbiatura, il sistema impiega fino al 75% in meno di materiale di sabbiatura e molta meno acqua, riducendo di conseguenza la quantità di fanghiglia da pulire e smaltire. Funziona in modo ottimale anche in caso di pioggia e umidità elevata e rimuove i rivestimenti efficacemente senza danneggiare gli strati sottostanti. In sostanza, EcoQuip riduce i costi dei progetti aumentando al contempo velocità, efficienza e produttività della sabbiatura.

Pesando solo 99 kg, EcoQuip 2 (EQp) portatile è facile da spostare da un lavoro di preparazione delle superfici a un altro. Accumula comunque la potenza necessaria per qualsiasi tipo di lavoro da piccolo a medio. Può sabbiare fino a 10,5 bar e gestire più di quanto faccia un compressore da 10,5 m³/min. Inoltre, la macchina è ottimizzata per lavorare bene con un compressore da 5,2 m³/min. ed è in grado di sabbiare fino a 90 minuti tra un riempimento e l'altro.

  • Portabilità: pesa solo 99,8 kg e si trasporta facilmente su un carrello con impugnature di sollevamento.
  • Un minore utilizzo di acqua (solo 0,5 - 1 l/min) implica meno rifiuti
  • Funziona con materiali a grana grossa, fine o non distruttivi
  • Velocità di rimozione elevata rispetto ad altri metodi di pulizia: pressione del getto fino a 10,5 bar
  • Opera per un massimo di 90 minuti tra le ricariche e contiene fino a circa 25 kg (4 sacchi) di mezzo abrasivo
     


Per maggiori informazioni sull’attrezzatura per sabbiatura abrasiva a vapore e marittima di Graco, accedete al sito web Graco alla pagina www.graco.com/marine o compilate il modulo di contatto riportato sotto.

Articoli correlati

Contattate un esperto

Inserisci un valore
Effettua una selezione
Inserisci un valore
Inserisci un valore
Effettua una selezione
Inserisci un valore
Inserisci un valore
Graco