TexSpray T-Max 6912: Il punto di vista di un imprenditore

Graco ha recentemente presentato lo spruzzatore per texture airless e a supporto pneumatico TexSpray T-Max 6912. Il contractor/stuccatore professionista indipendente Jef Camps lo ha preso e usato per la prima volta. Ecco le sue osservazioni
 

Lo spruzzatore per texture airless e a supporto pneumatico TexSpray T-Max 6912 segna l’ultimo passo fatto da Graco per migliorare l’efficienza del lavoro dei contractor. Questo spruzzatore per texture elettrico è ideale per spruzzare materiale texture per interni ed esterni compresi composti lisci per stabiliture e finiture decorative o materiali aggregati. La spruzzatura misto aria è disponibile anche per aggregati pesanti fino a 2 mm utilizzando un compressore d’aria separato.

Ma come è fatto in pratica? Jef Camps, un contractor/stuccatore professionista indipendente belga ha utilizzato T-Max 6912 per un lavoro reale in normali condizioni lavorative. Qui ci descrive la sua esperienza.

Logo Camps Jef

Cosa cercate in uno spruzzatore per texture?

Vorrei un prodotto di qualità professionale ben costruito e resistente che abbia la potenza necessaria per pompare e spruzzare senza problemi materiali densi. Allo stesso tempo, vorrei un’unità che sia molto mobile ed ergonomica da usare.
 

T-Max era facile da spostare all’interno dell’area di lavoro?

Spostare l’unità non era così facile ma perché la superficie non era ottimale. Era certamente facile da sollevare e trasportare, è un’unità molto ben bilanciata. Mi piace il fatto che il serbatorio sia separato dalla sezione pompa, così è più facile da trasportare e spostare all’interno dell’area.
 

Era facile da usare?

Era molto semplice da impostare e avviare. Non ero abituato a lavorare con questo tipo di spruzzatori, quindi ho dovuto impiegare del tempo per imparare la tecnica giusta. Ma non c’è voluto molto, quindi sì, direi che è facile da usare una volta imparato come!

spruzzatore per texture

Per quanto riguarda rumore e vibrazioni?

L’unità emette poco rumore, e non ho avvertito vibrazioni indesiderate.
 

Che tipo di materiale hai spruzzato?

Stavo lavorando con Knauf Noblo, un rivestimento minerale per la finitura con texture intonaco galleggiante e graniglia di marmo con una grana fino a 1,5 mm. È un materiale texture abbastanza denso. Dopo dei leggeri adattamenti, il T-max ha funzionato perfettamente con questo materiale.
 

Come è andato il controllo della portata?

Inizialmente la portata era troppo elevata, quindi una quantità eccessiva di materiale colpiva il muro e tornava indietro, ma una volta ridotta la portata è andato tutto bene. Credo quindi che qualsiasi professionista sarebbe da subito capace di controllare questo aspetto senza problemi.
 

Quanto materiale ha consumato?

Fin dall’inizio è stato ovvio che stavamo consumando meno materiale di quanto ci aspettavamo. Alla fine della prova abbiamo calcolato che il T-Max 6912 ha utilizzato il 25% di materiale in meno rispetto a quello che avevamo normalmente preparato per quel lavoro.

spruzzatura di texture

Avete risparmiato tempo?

T-Max ci ha fatto indubbiamente risparmiare tempo rispetto al processo manuale. Per questo lavoro di prova ho impiegato solo mezza giornata, quando normalmente mi ci sarebbe voluta una giornata intera. Penso che T-Max 6912 farebbe risparmiare a un team di spruzzatura di 3 persone un’enorme quantità di tempo, e anche di materiale. L’unità è stata inoltre veloce e semplice da pulire alla fine della prova.
 

La qualità era all’altezza degli standard richiesti?

Certo! Il materiale spruzzato era perfettamente strutturato. Abbiamo dovuto applicare un solo strato ed è stato lavorato “bagnato su bagnato”. Ho usato la nuova pistola STX di Graco, che consente di spegnere la pompa prima della chiusura della pistola. Durante la spruzzatura di aggregati, questa è una caratteristica fondamentale per evitare i blocchi. Abbiamo lavorato con un ugello aria di 8 mm poiché abbiamo sperimentato dei blocchi con un ugello aria da 6 mm a causa di alcune dimensioni dell’aggregato superiori a 1,5 mm. L’ugello aria crea un ventaglio circolare e lo rifiniamo aggiungendo il sistema a disco FineFinish di Graco. Questo assicura che il ventaglio di spruzzatura circolare venga maggiormente deviato dall’ugello aria in un ventaglio di spruzzatura. Il sistema a disco FineFinish ha significativamente contribuito allo svolgimento del lavoro senza problemi e ha richiesto solo un piccolo trattamento successivo. Alcuni giorni dopo abbiamo verniciato lo strato texture con un’unità CX airless per ottenere il colore finale richiesto.

Qual è la tua impressione generale sull’unità?

Ha risposto a tutti i requisiti precedentemente menzionati. È decisamente meno faticoso che applicare manualmente uno strato texture e fa risparmiare molto tempo e materiale. Nelle mani di un team di professionisti specializzati e qualificati, penso che l’unità T-Max 6912 offra molte interessanti possibilità per una varietà di applicazioni nel settore della finitura. La raccomanderei sicuramente e non vedo l’ora di usarla di nuovo.  
 

Grazie in anticipo per il feedback!

È stato un piacere!

 

Per maggiori informazioni sull’attrezzatura per texture airless e a supporto pneumatico di Graco, compila il modulo di contatto sottostante.

Contattate un esperto

Graco