Graco Inc.

Trattamento impermeabilizzante con poliurea di un ponte ferroviario

ferrovie_dello_stato_250

In questo caso vengono descritte le operazioni di trasformazione relative a un ponte ferroviario che è stato necessario rivestire con uno strato di poliurea pari a 6.000 m². L'esposizione alle intemperie per più di 50 anni ha prodotto crepe e infiltrazioni d'acqua in alcuni punti, che hanno trasformato il ponte in una struttura caratterizzata da diversi danni e cedimenti. 

Mobilità completa

La soluzione tecnica adottata ha previsto, inizialmente, la pulizia della superficie esterna con acqua ad alta pressione. In seguito è stato applicato un primer Italchimica Floor Fix 63, seguito da un rivestimento di poliurea Elastorapid VK 260 di 4 mm. Infine, la superficie è stata rivestita con un acceleratore di adesione per asfalti, su cui è stato applicato lo strato finale di asfalto. 

Per completare il lavoro in tempi brevi, si è scelto di utilizzare un Reactor E-XP2l Graco. Grazie alla mobilità della macchina e alla possibilità di spruzzare poliurea alla giusta pressione e temperatura, il lavoro è stato completato in 14 giorni lavorativi. Il distributore locale Graco, Le SAS, ha deciso di adottare questo procedimento e di fornire un tecnico professionista responsabile per tutto il progetto. E' stato possibile applicare, senza problemi tecnici, un ammontare complessivo di 24.000 kg di poliurea. Fortunatamente, le condizioni meteo sono state favorevoli per tutto il corso dei lavori. 

Un sistema multicomponente affidabile        

Il pretrattamento della superficie esterna del ponte e l'applicazione del primer prima del rivestimento in poliurea, hanno contribuito a impermeabilizzare completamente la piattaforma esterna. 

Il cliente ha trovato il Reactor E-XP2I Graco affidabile e preciso, facile da utilizzare e in grado di offrire un ottimo rapporto di miscelazione. La mobilità della macchina e il file di registrazione dei dati fornito al termine del lavoro, hanno contribuito a rendere il tutto ancora più vantaggioso. I consigli professionali del tecnico in loco si sono tradotti in una realizzazione del lavoro puntuale e veloce, aspetto molto apprezzato dal cliente.

ferrovie_dello_stato1_250